State cercando informazioni sui costi delle ristrutturazioni edilizie a Firenze?  In questo articolo cerchiamo di aiutarvi ad analizzare un preventivo per una ristrutturazione edilizia a Firenze e poter valutare tutte le voci di costo. Così potrete avviare le trattative con una impresa edile di Firenze in modo più consapevole.

In più dovete sapere che ci sono anche detrazioni e agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie che vi permettono di risparmiare fino al 50% sulla ristrutturazione di casa.

Facendo una ricerca su internet troverete prezzi diversi per i lavori di ristrutturazione, alcuni anche molto convenienti. Ma, proviamo a capire meglio i costi per evitare sorprese dell’ultimo momento. Perché scegliere solo su base costo può non avere senso se non si è in grado di capire cosa ci offrono.

Per prima pensate se dovete fare una ristrutturazione completa dell’appartamento oppure solo parziale?

Questa è una prima domanda alla quale dovete poter rispondere per capire i costi di ristrutturazione. Infatti, in molti casi vengono offerte ristrutturazione complete senza spostamento di tramezzi, senza impianti o, sempre per tenere il costo basso, senza nuovi infissi e porte. In questo caso si parla di ristrutturazione parziale di casa ed è il motivo perché spesso trovate offerte più basse. Anche la sola demolizione e smaltimento in discarica dei tramezzi e infissi esistenti è un costo in meno.

Volete spostare le pareti?

Valutate che una lavorazione di questo tipo deve considerare, oltre alla demolizione, la sua costruzione. Si può arrivare anche a 35€ al mq ed in genere anche altrove.

Quanti bagni hanno bisogno di lavori di ristrutturazione?

Nel costo della ristrutturazione un rifacimento del bagno ha un costo importante. In particolare se ci sono più bagni.

La ristrutturazione chiavi in mano economiche prevedono solitamente un solo bagno ed una cucina da ristrutturare. Quindi se nella vostra casa ne avete più di uno dovete fare particolare attenzione a questo elemento.

Altro punto è la qualità dei materiali. Normalmente migliore è la qualità maggiore sarà il prezzo. In più bisogna fare attenzione se sono inclusi o meno i sanitari. Le ristrutturazioni economiche in genere non lo prevedono ed il costo da aggiungere dopo può essere significativo.

Impianto elettrico

Considerate che un costo di un punto luce può essere di 25€ per un impianto elettrico ben fatto. Altra valutazione è la marca delle placche, degli interruttori e degli altri elementi.

Detrazioni del 50% per la ristrutturazione di un appartamento

Se fate i lavori nel 2018 potete utilizzare le agevolazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie.  Queste agevolazioni consistono nella detrazione fiscale del 50%, recuperabile in 10 anni, per un massimale di spesa di ristrutturazione di 96.000€

Quindi per fare una ristrutturazione del vostro appartamento se sfruttate le detrazioni riuscirete a risparmiare anche il 50%.