Abitare in una casa in legno e beneficiare dei vantaggi ad essa associati è un desiderio che in molti mettono nel cassetto, spesso per timori e pregiudizi che vengono associati a questo tipo di costruzione. Ma, oggi la sfida decisiva per il futuro riguarda i materiali ecosostenibili ed è proprio in questo campo che si stanno rivalutando i materiali naturali. Il legno è uno tra gli elementi più amati sia dai costruttori e professionisti del settore, sia dai clienti e proprietari di casa: in quanto è un materiale rinnovabile e ha proprietà fisiche davvero interessanti.

Per quale motivo, quindi, molte persone dovrebbero preferire le case in legno ad altre soluzioni, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza?

Pareti a prova di scasso

Il timore di intrusioni e furti è in cima alla lista delle preoccupazioni di chi possiede una casa e riguarda ogni tipo di abitazione, a prescindere dai materiali e dalle tecniche di costruzione impiegate per realizzarla. Ma, può sembrare un rischio più concreto nel caso di edifici in legno. Anche se perché questo succeda, prima di tutto, l’eventuale malintenzionato dovrebbe sapere a priori che la casa che ha di fronte è una casa in legno, cosa molto difficile, dato che l’aspetto estetico finale dell’abitazione è identico ad una casa in muratura. Le rifiniture esterne e l’intonaco, in più rendono la casa in legno perfettamente equiparabile alle case tradizionali.

Inoltre, mentre le pareti di una casa in muratura potrebbero essere danneggiate anche in parte con un martello, grazie alla rottura dei mattoni forati le pareti di una casa in legno possono essere forate solo con una sega a motore, con conseguente forte rumore, grande dispendio di energie e con un elevato rischio di incontrare cavi ad alta tensione e tubi di acqua o gas.

Una casa prefabbricata in legno è naturalmente antisismica

Una casa in legno è una casa assolutamente antisismica. Il legno è un materiale estremamente resistente, elastico e sicuro, infatti, può tollerare forze di trazione e compressione equiparabili a quelle sviluppate durante un sisma di magnitudo 8 della scala Richter.

Essendo molto più leggere ed elastiche, nelle case in legno, l’impatto e la durata delle scosse di un terremoto sarà percepito in misura meno violenta e più breve rispetto alle abitazioni tradizionali.

Mito incendi

Contrariamente a quanto si possa ritenere, vivere in una casa in legno non implica una maggiore esposizione al rischio di incendi. Molti tipi di legno, grazie alla robustezza e alla densità delle loro fibre, presentano un basso indice di combustione. Inoltre, in caso di incendio, la struttura di legno è molto sicura poiché tende a rimanere inalterata a differenza del classico laterocemento.